28
Dic

0

Coppettazione Estetica

La coppettazione è una tecnica antichissima che, nel corso dei secoli, essa consiste nell’applicazione, sulla pelle della persona trattata, di coppette simili a vasetti di yogurt o tazze di vetro, bambù o ceramica creando un effetto “ventosa” che tiene il contenitore incollato al corpo. L’applicazione può durare dai 5 ai 20 minuti e produce come effetto un’alterazione dei flussi energetici del corpo mediante una stimolazione della circolazione sanguigna e linfatica. La coppettazione si può quindi considerare una terapia “riflesso-stimolante” poiché sfrutta i principi della medicina tradizionale cinese agendo sulle cosiddette zone riflesse. Tramite essa è possibile ripristinare l’equilibrio e ristabilire la funzionalità dell’organo o dell’apparato in disarmonia. La tecnica utilizzata durante in nostro seminario è quella a freddo: si esegue mediante delle piccole “campane” di vetro o di plastica, dotate di una valvola posta al suo apice alla quale si può applicare un pallone di gomma per generare un effetto aspirante più lento e dolce, oppure una sorta di “pompa” che permette di regolare l’intensità.

Nella coppettazione estetica la tecnica utilizzata è solamente una, ovvero quella dinamica. Questa tecnica prevede lo spostamento delle coppette sulla superfice del corpo, stimolando il tratto linfatico e circolatorio. Le coppette si possono muovere sulla zona interessata compiendo diverse tipologie di movimento, lineare o circolare.

L’utilizzo di questa tecnica è utile per scollare i tessuti e per favorire la circolazione dei fluidi e il drenaggio dei liquidi interstiziali, per cui si avrà un risultato evidente sulla riduzione degli inestetismi della cellulite, dello scarso drenaggio e ha anche un effetto lifting su viso e collo.

Il corso ha una durata di 8 ore.

COPPETTAZIONE ESTETICA – INTRODUZIONE

COPPETTAZIONE CORPO

COPPETTAZIONE CORPO: Lato Posteriore

COPPETTAZIONE CORPO: Lato Anteriore

COPPETTAZIONE CORPO: Fianco

COPPETTAZIONE VISO